Rassegna Stampa

James Magazine

Scritto da Marta Piovani il 05 Luglio 2019

James Magazine, Alessandra Piubello ricostruisce il percorso che dal 1998 Barone Pizzini ha intrapreso partendo dalla scelta della viticoltura biologica. Da qui il titolo “Le radici sono importanti” che sottende l’attenzione da sempre rivolta alla vigna ed alla sua unicità.

Gli oltre vent’anni descritti sono caratterizzati dai molti progetti intrapresi all’insegna dell’affermazione “il biologico è il mezzo, il fine è la qualità”. Tra i più significativi, la cantina con soluzioni bioclimatiche, Ita.Ca per ridurre l’impronta carbonica, Biopass per misurare la vitalità dei suoli.

La degustazione verticale del Franciacorta Bagnadore Riserva è l’occasione per percorrere con i sensi questo cammino. Sette vendemmie a partire dal 2004, fino al 2012 per capire l’espressione in ogni annata del vigneto da cui provengono le sue uve, Roccolo, vigna-cru di 27 anni su terreno morenico, con scheletro e tessitura franco – sabbiosa in superficie , franco – argillosa in profondità.

Leggi l’articolo –> Scarica il PDF