San Carlo

Sebino IGT

Nella località San Carlo la viticoltura è documentata sin dal Quattrocento. Un’umile chiesetta dedicata a San Carlo Borromeo sincronizzava il tempo della terra, degli uomini e dei loro riti sacri. Il San Carlo nasce per celebrare quel mondo autentico e tutti i luoghi che sono cultura e memoria.

San Carlo è un “vino biologico”, frutto della scelta verso metodi di lavorazione, in campagna e in cantina, volti a garantire la rappresentazione massima del territorio. In vigna si usano solo sostanze di origine naturale. Inoltre si incoraggia la Biodiversità per consentire l’equilibrio tra ogni forma di vita, vegetale e animale.
bp san carlo

Denominazione
Sebino

Classificazione
Indicazione Geografica Tipica

Vitigno
Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc

Colore
Rosso

Tipologia
Fermo

Vigneti di provenienza
San Carlo, Pian Delle Viti, Boschette

Alcool svolto
14,5%

Terreno
Parte su rilievo montuoso con substrato roccioso e deposizione fine e calcarea, soprattutto in profondità; parte di origine morenica recente frammista a deposizione fluvioglaciale

Sistema di allevamento
Cordone speronato

Metodo di allevamento
Biologico

Tipo di vendemmia
Manuale in cassette

Numero ceppi per ettaro
5.000 – 6.250

Resa per ettaro
80 – 85 quintali

Vinificazione
Macerazione sulle bucce per 15/20 giorni con delastage e rimontaggi

Affinamento
20 mesi in barrique

Abbinamenti
Ideale con salumi, carni rosse, selvaggina e formaggi

Temperatura di servizio
16 – 18 °C

Nel ricordo di una fisarmonica e di un ballo sull'aia o di un lento, saporoso bicchier di vino dopo il lavoro nei campi o di un'allegra gita in compagnia, quando San Carlo era un piccolo mondo a sé stante, uno spazio dell'evasione e dell'avventura...

Gli altri Rossi Barone Pizzini

barone pizzini curtefranca rosso

Curtefranca

Rosso
DOC

barone pizzini san carlo

san carlo

Sebina
IGT

Montenetto di Brescia rosso

rosso

Montenetto di Brescia
IGT

cervo volante barone pizzini

cervo volante

Montenetto di Brescia
IGT